lunedì 13 agosto 2007

Carrie – Lo sguardo di Satana

Carrie – Lo sguardo di Satana (1976 , regia Brian De Palma)



E’ strano vedere come in questo film, nonostante si tratti di un horror, è il sentimento a farla da padrone.
Le pulsioni di una giovane ragazza, alle prese con i comuni problemi adolescenziali, sono scandite da De Palma con una delicatezza tale che più volte, durante la visione, ci si potrebbe commuovere.
L’orrore c’è, sia ben chiaro ed è anche forte. Ma la verità è che sembra scaturire da una rabbia giustificata, tenuta nascosta per tanto, troppo tempo.
Il dramma di Carrie (una stupenda Sissy Spacek, in perenne bilico tra tenerezza e terrore), derisa dalle compagne, maltrattata da una madre pazza, viene raccontato con occhio benevolo, senza giudicare, puntando talvolta il dito sugli altri.
Una cosa è certa, mentre assistiamo a questa storia, è impossibile non fare il tifo per questa giovane, fragile donna. Si gioisce con lei, si provano le sue angosce e si spera fino alla fine che tutto vada bene.
Questa è la “magia” del film. Ci conduce lentamente, all’interno di una spirale dalla quale è impossibile uscire, esplodendo in un finale carico di orrore.
Vedere Carrie, coperta di sangue, ferma immobile, ma allo stesso tempo capace di scatenare l’inferno, è una scena che difficilmente lascia indifferenti.
Quegli occhi non si scordano, ti entrano nella testa e sono destinati a restarci per molto, molto tempo, come anche la stupenda scena iniziale, così ricca di tatto e sensibilità, ma altamente disturbante.
Il sangue che scorre tra le gambe della ragazza, diventa un tragico presagio.
Guardare la disperazione sul volto di Carrie, non è certo confortante, ma serve a creare una certezza nello spettatore:
La paura è dentro di lei, ma non è sua la causa, lei è solo una povera vittima innocente.

14 commenti:

Trinity ha detto...

A quanto ho capito è un horror di quelli che piacciono a te! niente a che vedere con i moderni hostel etc etc?
Se è così, cerco di procurarmelo e di vederlo(con qualcuno ovviamene, erché da sola muoio!) ;-)
Ciao

filippo ha detto...

Lontano anni luce da qualsiasi Horror moderno...carico di sensibilità...Sissy Spacek è fenomenale e poi è diretto da De Palma...non so se mi spiego...c'è da dire che qualche debito nei confronti de l'esorcista ce l'ha, ma poco importa...il finale è stupendo e altamente inquietante...
Insomma...vedilo...^^

Stefano Miraglia ha detto...

complimenti filippo, hai un blog veramente interessante... mi sono permesso di linkarti... cosa ne pensi dei film di Armando de Ossorio?

filippo ha detto...

Non ho ancora visto niente...ma lo conosco per fama (una fama non di certo positiva ^^)...sto cercando di procurarmi la quadrilogia sui resuscitati ciechi...puoi consigliarmi qualche altro film?

Anonimo ha detto...

Bello, molto bello! E' stato uno dei primi che ho recensito, se ti va vai a leggere! Cmq concordo, nulla a che vedere con le fetecchie orrorifiche che ci propinano ora...
Ale55andra

filippo ha detto...

Ale55andra, io non riesco più a leggere i post sul tuo blog...mi appare il layout, ma non c'è scritto niente...non capisco perchè...

Trinity ha detto...

Guarda Fil, per il fatto che non riesci a leggere il blog di Ale55andra forse dipende dal fatto che usi Internet Explorer. Ache a me fa lo stesso difetto, ma con mozilla lo vedo tranquillamente.
Ciao!
Ps: vedrò di procurarmi il film.. ciao

Anonimo ha detto...

Scaricando Mozilla Firefox che tra l'altro è molto meglio di IE ed è leggerissimo, si riesce a vedere il mio blog...ho cercato di risolvere il problema rendendolo visibile anche con IE ma nn ci sono riuscita ^^
Ale55andra

filippo ha detto...

ok, lo scarico al più presto, grazie del consiglio...^^

Deneil ha detto...

carrie..da grande appassionato di king tiu dirò che questo è l' unico (a mio parerefilm trato da una delle sue opere migliori del libro stesso..ben girato, con buoni attori e psicologia dei personaggi ben delineata..davvero bello!

Deneil ha detto...

scusa per l' italiacano..

filippo ha detto...

Carrie non l'ho letto, quindi non posso giudicare...finora il più bel rifacimento di un libro di King che ho visto è stato le ali della libertà...racconto e film sono stupendi...

Deneil ha detto...

già..le ali della libertà è grandioso..ma qui secondo me il film è addirittura superiore al libro che in realtà è scritto mediocremente (è il primo!)..altro gran bel rifacimento è stand by me.

filippo ha detto...

concordo pienamente...stand by me è bellissimo, un film a cui sono particolarmente legato...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...