venerdì 1 agosto 2008

Wanted

Wanted – Scegli il tuo destino (2008, regia Timur Bekmambetov)



Vedete cosa succede a dare ascolto ai pregiudizi?
La prima volta che il trailer di Wanted ha fatto capolino nelle sale, quella summa di action insensato ed estremizzato fino al ridicolo ha lasciato campo libero ai più svariati pregiudizi.
Farlo uscire d’estate, periodo solitamente privo di titoli rilevanti (anche se quest’anno le cose sembrano essere diverse) non ha certo aiutato.
Il fatto che dietro la macchina da presa ci fosse Timur Bekmambetov, autore di una delle saghe più criptiche mai apparse sul grande schermo, talmente incomprensibile che al secondo capitolo (I guardiani del giorno) ci siamo detti che forse era meglio farselo raccontare da un amico fidato, non ha certo aiutato.
Invece Wanted è un film godibilissimo.
Possiede uno script che profuma di anni ’80, aiutato da un tripudio di effetti speciali che incredibilmente non stona e non risulta pacchiano.
Ma soprattutto funziona.
E’ stereotipato fino all’inverosimile ma funziona proprio per questa sua stilizzazione evidente e può vantare delle scene d’azione orchestrate davvero molto bene.
Ispirato alla graphic novel di Mark Millar e Jeffrey G. Jones, il film racconta la storia di un impiegato frustato e della sua relativa metamorfosi da anonimo sfigato (la moglie lo tradisce con il migliore amico, la capoufficio non perde occasione per umiliarlo) a giustiziere armato, in grado di deviare la traiettoria delle pallottole a proprio piacimento.
Ad addestrarlo, un’Angelina Jolie (ogni commento è superfluo) lontana anni luce dagli intenti umanitari che animano la sua vita a telecamere spente, e un Morgan Freeman incredibilmente meno “vecchio saggio” del solito.
Quanto basta a rinfrescare decentemente queste afose serate estive.

18 commenti:

Deneil ha detto...

tamarro fino all'inverosimile, ben girato (si vede che ci sta dietro bekmamentov o come cavolo si chiama...per certe scene come quella sul vetro è fissato!) e con una storiella non originalissima ma godibilissima!

filippo ha detto...

d'accordissimo.
Per quanto riguarda il Bek, finora avevo visto solo i guardiani della notte...ma veramente non ci ho capito nulla...^^

t3nshi ha detto...

Presente! Rientro anche io nel gruppo di quelli che non hanno capito nulla di quel filmone epico russo, tant'è che non ho avuto nemmeno il coraggio di iniziare a vedere il secondo capitolo.

Invece questo Wanted è godibilissimo. Tamarro, cool, estremo, pop, girato divinamente. Azione sfrenata e basta. E per questo ci piace! E Angelina che esce dalla vasca dà al film quel qualcosa in più! :P

Ciao,
Lore

filippo ha detto...

si, infatti faccio un appello, se qualcuno l'ha visto e compreso può spiegarmelo?:)

Cmq sono contento che questo film sia piaciuto anche a voi...

Anonimo ha detto...

Lo aspetto in dvd!

MrDavis

Mario Scafidi ha detto...

lo vedrò a brevissimo. deduco comunque che qualche spunto interessante ci sia.

mizza ha detto...

tamarro, ma ci piace anche per questo...

(quando è partita "everyday is exactly the same" dei nine inch nails, volevo alzarmi in piedi e gridare dalla gioia...)

Luciano ha detto...

Sembra interessante. Spero di recuperarlo in una sala estiva,altrimenti in DVD.

filippo ha detto...

MrDavis: si, è l'ideale per una serata casalinga e spensierata

@ mario scafidi: sono curioso di leggere il tuo parere...

@ mizza: a chi lo dici!;)

@ luciano: magari in rassegna!;)

Martin ha detto...

Hai detto bene.
Dopo il trailer mi ero fatto l'idea di una boiata pazzesca che non mi sarei visto nemmeno fosse l'ultimo film dell'ultima sala rimasta.
Ma qui la colpa non è dei pregudizi ma da chi ha messo in piedi quel trailer.

filippo ha detto...

E' anche per questo che cerco sempre di dare poca importanza ai trailer...voglio dire, non so se hai visto Michael Claiton, te lo facevano passare per un film d'azione...

Ale55andra ha detto...

Bè, mi state facendo cambiare idea. Comunque Morgan Freeman vecchio saggio, aveva cominciato a rompere i coglioni.

gahan ha detto...

Bah. Contesto solo questo accostamento agli anni '80, che mi pare tu non sia il primo ad aver fatto: aridateme Schwarzenegger di Commando, allora.

filippo ha detto...

@ ale55andra: infatti, anche se comincio a pensare che per contratto debba fare la parte del vecchio saggio 4 volte su 5...

@ gahan: tralasciando il fatto che commando è un film che rivedo sempre volentieri...l'accostamento agli anni '80 però non era riferito a quel tipo di action...più che altro pensavo alle storie incentrate sul riscatto del looser che titoli come ritorno al futuro, i goonies, explorers, hanno saputo consacrare.
Non so perchè, ma guardando il film mi è tornata in mente la spensieratezza di quei film...

olocausto random ha detto...

a me solo per il fatto che c'è quella cagna psicopatica di angelina jolly questa stronzata mi farebbe schifo anche se l'avesse diretta romero su soggetto di cronenberg e con carpenter che qui e lì spunta per qualche cameo (smorfie, rutti, dita nel coolo, eccetera).

poscritto. se fanno un film in cui stuprano a sangue angelina e poi le danno fuoco mentre è ancora viva e grondante sperma, be' sì a quel punto anche io parlerei bene di un film con lei.

filippo ha detto...

Ecco, mi è appena giunta notizia che il film da te ipotizzato sarà il grande atteso ai prossimi fiuggi family festival e giffoni film festival.

A presentare l'anteprima ci saranno tonio cartonio e giovanni muciaccia...

Mr. Hamlin ha detto...

Non l'ho (ancora) visto, ma mi riprometto di recuperarlo quanto prima. Però mi sorge spontanea una domanda: ma quanti ca...volo di film gira Freeman ogni anno???? Ora che è forzatamente a riposo causa incidente sarà in crisi profonda!!!

filippo ha detto...

ma sai come ne uscirà più saggio? ;)

Scherzi a parte...spero si riprenda presto!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...