martedì 12 agosto 2008

Nella rete del serial killer

Nella rete del serial killer (2008, regia Gregory Hoblit)



La storia si affida ad un tema più che mai attuale, sebbene abusato.
Il voyeurismo estremo, che domina incontrastato i nostri (cyber)spazi, diventando unica ragione di vita di una ormai matura YouTube Generation che, a quanto dicono e confermano le recenti statistiche, valuta ogni emozione in base alla mole di click effettuata dal proprio mouse.
E’ così che un killer di “argentiana” memoria, cosciente del fatto che oggi come oggi è il pubblico a dettare le regole, decide di affidare la sorte di alcuni malcapitati al popolo degli internauti.
Più visite riceve il suo sito, prima muoiono gli sfortunati.
Questa la storia che, sulla carta, si presenta come un progetto abbastanza interessante e indubbiamente attuale.
Peccato che tutto si risolva in una piatta rivisitazione di cliché ormai triti e ritriti, che sulla falsa riga di pellicole come Saw, cerca di alzare il livello di tensione tramite la spettacolarizzazione di omicidi privi di mordente.
Tra storia, sottocontesti e pseudo moralità, niente suscita interesse.
E se era un messaggio quello che si voleva mandare, riferito a tempi (i nostri) più che mai preoccupanti, si è sfiorato il ridicolo.

7 commenti:

Alberto Di Felice ha detto...

Film molto solido, tutto merito di Hoblit. Poi c'è quella donna stupenda che è Diane Lane, vabbe'--

Mario Scafidi ha detto...

per ma diane lane potrebbe girare qualunque boiata, ma i film in cui recita mi piacciono a prescindere, perchè mi piace lei. e non solo perchè è una bellissima donna, ma anche perchgè è una professionista d'eccellenza.

Luciano ha detto...

Non so se potrò vederlo (almeno per il momento). Anche a me incuriosisce per la presenza della bellissima Diane Lane.

filippo ha detto...

@ alberto, mario e luciano: per quanto mi riguarda, poteva anche esserci Orson welles...sarebbe ri masto lo stesso brutto!;)

chiara ha detto...

sei stato nominato, hai vinto un premio!!! http://maniamovie.splinder.com/post/18070591/OH%2C+GLI+AWARDS%21

Ale55andra ha detto...

Mah, io però sono curiosa. Comunque quanti caspita di post hai scritto in due giorni che sono mancata? :P

filippo ha detto...

@ ale55andra: come ha potuto vedere ho cercato di sopperire a questi giorni di assenza forzata, causa lavoro...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...