giovedì 17 gennaio 2008

La bambola assassina

La bambola assassina (1988, regia Tom Holland)



Non che sia pronto a mettere la mano sul fuoco, ma io dico che Tom Holland qualche trauma infantile (o qualche anomala sindrome di Peter Pan) deve averlo avuto!
Non possiamo che esserne contenti.
E’ grazie a lui infatti che l’horror (più precisamente lo slasher) è riuscito ad avere la sua piccola mascotte, dolce, tenera, sporca e cattiva.
Dopotutto chi, se non Chucky, può incarnare quello spirito burlesco, volgare e altamente scorretto, diventando metafora di un (sotto)genere cinematografico tra i più discussi, ma al tempo stesso così duro a morire?
Se si tiene poi conto che la gioia è si del pubblico, ma soprattutto del Marketing, non possiamo che considerare questa missione compiuta.
Godiamoci allora questo filmetto e non storciamo troppo il naso.
Le regole le conosciamo tutti:
All’interno di queste storie c’è sempre qualcuno che "paga le spese".
Questa volta tocca al mondo dei più piccoli, accusati troppo spesso di non avere i piedi per terra (come se crescere non fosse già complicato di suo…).
Infatti nessuno crederà al piccolo Andy, ma lui ha ragione:
Il suo bambolotto non è certo l’ennesimo pupazzo tecnologico, capace di annebbiare le giovani menti di bambini teledipendenti, ma la reincarnazione di un pericoloso assassino.
Il resto si può benissimo immaginare e scorre liscio tra Ciccio Belli sboccati (e incazzati) e qualche spruzzo di sangue ben piazzato, ma se questo non dovesse bastarvi ricordate che il film è una delle poche testimonianze del passato cinematografico di Catherine Hicks.
Lei ora è salita al “Settimo Cielo” e all’interno della famiglia Camden le bambole cattive vanno dritte nel confessionale (per poi uscirne dei bonari chierichetti).
Ma questo è un orrore troppo grande e ancora non riesco a parlarne…

24 commenti:

Deneil ha detto...

ahahahha un film che mi son ripromesso sempre di vedere...una volta ho visto un pezzo di uno dei seguiti...era orribileeee!comunque visto che me l'hai ricordato lo recupero..chissà perchè mi sento che sarò uno dei pochi...ah già...odio settimo cielo!

ester moidil ha detto...

E chi storce il naso?! Chucky è adorabile.

Edo ha detto...

Io l'avevo visto con degli amici in una nottata passata da giovini liceali a guardare film horror. Poi un po' di anni fa per Halloween un'amica si era travestita da Chucky perchè avevamo deciso di vestirci da "cattivi" (io ero Alex di Arancia meccanica)...

Mario Scafidi ha detto...

non lo trovo in dvd. sono anni che lo rincorro, ma becco sempre il capitolo 2, 3, o l'ultimo. il primo dovrei ritirarlo su un sito specializzato...

Mr. Hamlin ha detto...

E' talmente trash da risultare (quasi) piacevole :-)

Comunque, Chucky a parte, passavo anche per segnalarti che ti ho inserito nella lista dei miei "magnifici cinque" per il Thinking Blogger Award.

Deneil ha detto...

fil un altra cosa che non centra nulla con i bambolotti assassini..come ca.........oooo hai fatto a mettere in alto, sopra il post, i link ai post vecchi??cioè vabbe avrai creato delle liste con i vari link e blabla ma come hai fatto a posizionare li i link???rispondimi pure su splinder o qui..basta che rispondi!

Para ha detto...

Te lo dirò ogni volta Filippo, grazie per omaggiare questi film.
Questo lo vidi la prima volta che facevo tipo 4 o 5 elementare, probabilmente uno dei primi horror della mia vita. Son sempre bei ricordi.
Saluti.
Para

filippo ha detto...

@ deneil: un odio comune...;)
MA intendi l'archivio?
Ho semplicemente modificato il Layout. se non sbaglio tu l'archivio ce l'hai sulla colonna di sinistra...spostalo sopra i post...

@ ester moidil: qualcuno che storce il naso c'è sempre, ma come si può?
é così adorabile...^^

@ edo: che bello...il massimo dove che ho fatto è stato truccarmi da cadavere...però c'è un bel gruppetto di cattivi che mi piacerebbe impersonare...

@ mario scafidi: il dvd lo trovi su
http://www.dvd-store.it/
al costo di 7,90 €.
Io compro spesso da loro, sono affidabilissimo.
Anch'io dovrei decidermi a prenderlo...per ora mi accontento della vhs, che fa molto vintage...^^

@ mr hamlin: io lo trovo divertentissimo!^^
grazie per la nomina!:)

@ para: eh eh, figurati!:)
Che ci vuoi fare...anch'io a questi film ci sono troppo legato...
Poi, voglio dire, chucky è pur sempre un'icona horror, con freddy, faccia di cuoio, michael myers, jason, pinhead ecc...:)

Anonimo ha detto...

Ahahahah, no dai ti prego La bambola assassina no!!!! Ahhaah, cmq Chucky mi faceva troppo ridere! Almeno ha questo merito!
Ale55andra

Deneil ha detto...

in effetti non è che era difficile..ma non ci avevo pensato!ho compiuto finalmente il prestigio...ho messo la lista sopra i post!grazie per l'aiuto ad una bestia dell'informatica!

filippo ha detto...

@ ale55andra: come no?
è così bello che gli dedicherei infiniti post...non sottovalutarlo perchè è piccolo e (apparentemente) indifeso...;)
Cmq è vero...fa più ridere che paura...

@ deneil: figurati!;)

MissBlum ha detto...

Quanto ricordi! Era il tempo delle medie...(ommamma!)

Luciano ha detto...

Questo purtroppo non l'ho visto. Lo conosco e ho visto alcune immagini ma mai visto il film. Me lo segno anche se non so quando mi capiterà l'occasione buona.

Flavia ha detto...

ho odiato per anni, con tutta me stessa, questo film!

Mr. Hamlin ha detto...

La nomina era assolutamente doverosa, vista la qualità del tuo blog.
Il film effettivamente è divertente, se mi passi il francesismo è una divertente caz***a :-)

Anonimo ha detto...

il primo ok, i sequel sono inguardabili...
granze chucky
Buon fine settimana

filippo ha detto...

@ missblum: allora lo dico anch'io...ommamma!

@ luciano: vabbè, questo non è sicuramente un film indispensabile...fai con comodo!

@ flavia: NOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!^^

@ mr hamlin: hai trovato la giusta definizione!;)
Ancora grazie...

@ simone: i seguiti non li ho mai visti...

Trinity ha detto...

Mah io non regalerei mai a mio figlio un bambolotto così inquetante!! :-))
ciao Fil!

filippo ha detto...

ma no dai, è simpatico!;)
io lo regalerei...solo se fa il bravo però...

Lilith ha detto...

Ti stai dando al vintage, vedo. Mitica la bambola assassina e se il regista non era traumatizzato, certo qualche trauma infantile l'ha causato alla mia generazione. :)

Roberto Fusco Junior ha detto...

Bamblola assassina è un cult vero e proprio. Un po' tutti i migliori lavori di Holland si basano sullo scetticismo nei confronti del protagonista. Basti ricordare l'altro suo capolavoro: Ammazzavampiri.
Ottima segnalazione la tua.
Alla prossima.

AmosGitai ha detto...

Lo vidi all'epoca a cinema, quando gli horror mi facevano paura con poco.
Sarebbe curioso riprenderlo e vedere l'effetto che fa!

alicesu ha detto...

aaah! devo rivedere assolutamente questo film! SONO SECOLI (ai tempi in cui mi faceva davvero paura!).
Grazie! Lo avevo rimosso.

filippo ha detto...

@ lilith: decisamente si...e ho molti altri titoli interessanti...;)

@ roberto fusco junior: ammazzavampiri...devrei recuperare e rivedermi anche quello...

@ amosgitai: io posso dire che mi ha divertito...^^

@ alicesu: rivedilo..ne vale la pena...;)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...