lunedì 17 settembre 2007

Tromeo & Juliet

Tromeo & Juliet (1996 , regia Lloyd Kaufman, James Gunn)



Alla Troma sono tutti una grande famiglia.
Non esistono ansie da produzione, timori di fallimento.
Quando si deve girare un film, la via da seguire è semplicissima: loro ti danno il minimo indispensabile per coprire le spese, tu devi girare in pochissimi giorni la tua opera (e divertiti, mi raccomando!).
E’ grazie a questa semplice ricetta che questa famigerata casa di produzione Statunitense è riuscita a farsi conoscere negli anni, vantando uno stuolo di fan grande per numero e per importanza (vi dicono niente Quentin Tarantino, Eli Roth? Giusto per citarne qualcuno…) e riuscendo ad innalzare il valore di quella (sotto)cultura Trash, nata negli anni ’80 e oggi diventata un vero e proprio fenomeno pop (cosa c’è ormai di più cool dei B-Movie?), studiato da critici e storici del Cinema.
Chi conosce la Troma sa cosa aspettarsi: sesso (tanto!), violenza (di più!) e umorismo facile (fin troppo!), fino ai limiti del grottesco.
“Tromeo & Juliet” ovviamente non è da meno, ma è anche qualcosa di più: è la rilettura più estrema di un testo Shakespeariano che si sia mai vista sul grande schermo (roba che a confronto Baz Luhrman è un pivello, per intenderci!).
La storia di Monty Que e Cappy Capulet ha luogo nella ridente cittadina di Tromaville.
I due sono soci e fanno affari nel mondo del porno. La situazione cambia quando il buon vecchio Cappy, decide di soffiare all’amico moglie e azienda. Monty diventa uno scorreggione perennemente ubriaco e tra le due famiglie si consolida il tanto famoso odio.
In un quadro così teso, si aggiungono nuove complicazioni nel momento in cui il giovane Tromeo (un pipparolo come pochi) incontra, alla famosa festa in maschera, Juliet (a proposito, sapevate tutti che aveva tendenze lesbiche, vero?).
Nasce l’amore, ma nascono anche i problemi e state pur certi che a Tromaville le situazioni complicate non si risolvono nel più facile dei modi.
Questa a grandi linee la storia. Aggiungeteci qualche rapporto incestuoso, qualche prete poco ortodosso e avrete uno dei più grandi “capolavori” di genere che la storia del cinema abbia conosciuto.
Ognuno poi è libero di giudicarlo come vuole, io so solo che, per quanto mi riguarda, ad un film che può vantare la presenza di Lemmy dei Motorhead come narratore, non ci penso due volte ad affibbiargli l’aggettivo “Cult”…

25 commenti:

Edo ha detto...

Buhahahahha! Tromeo & Juliet,geniale!

Luciano ha detto...

Caspita Filippo! Mi consigli di vederlo? Senza la tua recensione non avrei mai pensato a guardare un film del genere.
Approfitto per ringraziarti riguardo a L'occhio che uccide. E' leggendo la tua esauriente recensione che mi è venuta l'idea di "copiarti".

filippo ha detto...

@ edo: beh...quelli della troma riescono sempre a distinguersi...^^

@ luciano: ma non hai mai visto niente della troma? Presumo che comunque ne avrai sentito sicuramente parlare...
Te lo consiglio?
Oddio, certa roba deve proprio piacere. Sono sottogeneri dei B-Movie, realizzati con mezzi scarsissimi...insomma, Trash all'ennesima potenza. Ti confesso che alcune produzioni Troma a me non dispiacciono, ma altre sono proprio delle cagate mostruose...
Io te lo consiglio, più che altro per farti un'idea di quello che (più in america che da noi) è diventato un vero e proprio oggetto di culto.
E non scherzo quando dico che Tarantino è un grande ammiratore di tali produzioni...lui in questi film praticamente ci sguazza...^^
Magari ti farà schifo, ma in nome della sociologia si fa questo e altro...^^

Anonimo ha detto...

Ho come l'impressione che si tratti di una grande boiata...ma ho come l'impressione che mi piacerebbe molto! XDD
Ale55andra

Shepp ha detto...

Io sono un fan di "Toxic avenger", quindi vedro' anche questo! Ma lo sai che pensavo che la Troma non esistesse piu'?

Deneil ha detto...

ma vaaaaaaaaaaaaa....ma baaaaaaaaastaaaaaa!ho visto pochi giorni fa toxic 4 di cui sto per fare la rece e tu mi anticipi così???nooooo!comunque bella rece!lo vedrò sicuro!se vuoi avere una rece lunghissima e piena di curiosità sul mostro della laguna corri al mio sito..credo che non te ne pentirai..

filippo ha detto...

@ ale55andra: beh...tentar non nuoce...^^

@ shepp: ovviamente anch'io sono un fan...^^
Non esiste più!?!
Prova a dare un ochiata al sito:
http://www.troma.com/

@ deneil:ormai viaggiamo sulla stessa lunghezza d'onda...^^
Corro subito da te!

Luciano ha detto...

Be'... ehm... non ho mai visto questa roba. Ma... insomma ci sei tu a farmela conoscere no?! Però voglio vedere il meglio, uno o due film soltanto per farmi un'idea, ma devono essere i migliori. Mi dai dei titoli? Si trovano sul mulo?

filippo ha detto...

certo che si trovano sul mulo...^^
Allora...prova con "The Toxic Avenger" (un personaggio diventato emblema della Troma) e con questo "Tromeo & Juliet"...il primo è reperibile in italiano, del secondo esiste solo la versione sottotitolata...so che anche "Surf Nazis Must Die" è considerato un Cult, ma devo ancora vederlo quindi non ti so dire bene...
Ovviamente preparati al peggio...^^
(Dio che responsabilità...^^)

Luciano ha detto...

Grazie! Appena visto il primo ti farò sapere.
A presto.

pickpocket83 ha detto...

Meraviglioso! non conoscevo per nulla questa vena aurea dell'undergroung off-off-off americano... mooolto divertente! ciao, a presto ;)

chimy ha detto...

http://www.cineblog.it/post/7165/1997-fuga-da-new-york-ha-un-regista

Quando hai tempo dacci un occhio..

chimy ha detto...

http://www.cineblog.it/post/7165/1997-fuga-da-new-york-ha-un-regista

Quando hai tempo dacci un occhio..

Lilith ha detto...

Ah... con questa recensione mi hai proprio convinta! Mi sa che vado a cercare nell'area trash di Blockbuster.

filippo ha detto...

@ pickpocket83: "vena aurea dell'undergroung off-off-off americano"...hai reso benissimo l'idea...^^

@ chimy:vabbè...no comment...cmq io sto con Kury Russel...

@ Lilith: contentissimo, ma declino ogni responsabilità...;)

trinity ha detto...

uahahah che tajo il trailer!
Ma tutte tu le trovi, questi non li avevo davvero mai sentiti!
Ciao

chimy ha detto...

Anch'io naturalmente sto con Russell (speriamo che il progetto salti)... vedremo questo Len Wiseman cosa farà con "Die Hard 4"...
ciao

filippo ha detto...

@ trinity: eh eh...alla fine sono più conosciuti di quanto tu possa immaginare...il vendicatore tossico (il più famoso "supereroe" troma) appare anche in un video di Eminem...^^

@ chimy: ho i miei dubbi che possa saltare...secondo me sarà uno di quei blockbuster miliardari, terrore di critica e fan ma gioia per la maggior parte del pubblico...mio Dio, vedo già i negozi pieni di pupazzetti...

filippo ha detto...

Die Hard 4 però lo attendo con ansia...^^
vedremo...

trinity ha detto...

ma dai!
Che video??

filippo ha detto...

non riesco a ricordarmi il titolo...se mi sovviene ti faccio sapere...cmq non faceva niente di eccezionale, una breve apparazione in mezzo ad una folla...

simone ha detto...

guarda che roba hai tirato fuori... l'abbiamo visto solo io e te, forse.
io però ho visto anche 'the toxic avenger' e 'surfer nazis must die'... :)

filippo ha detto...

dai, io penso che questo film l'abbiano visto più persone di quante immaginiamo...^^
"The Toxic Avenger" l'ho visto anch'io, "Surf Nazis Must Die" sarà una dell mie prossime visioni...in compenso però ho visto "Non Aprite quell'armadio", "Infermiere maniache", "Jesus Christ vampire hunter" e "Medley - Brandelli di scuola", un film italiano che nessuno voleva, tranne la Troma ovviamente...^^

simone ha detto...

goditelo, surfer nazis must die, è una piccola perla trash...
molti di quelli che citi mi mancano, ma non sono in periodo da troma, al momento...

filippo ha detto...

me ne hanno parlato benissimo (per quanto si possa parlar bene di un film della troma...^^)...me lo godrò senz'altro...^^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...