lunedì 6 ottobre 2008

Faster, Pussycat! Kill! Kill!

Faster, Pussycat! Kill! Kill! (1965, regia Russ Meyer)



Ho sempre considerato Faster, Pussycat! Kill! Kill! come la gigantesca serigrafia di un periodo americano di transizione.
Intriso di quella cultura Pop affermatasi negli anni ’60 e portata cinematograficamente alla ribalta da Russ Meyer, che ha sempre affermato orgogliosamente:“Io giro solo film di tette!” (un titolo per tutti, Mondo Topless), questo lungometraggio, scandagliato e analizzato in ogni suo sottocontesto potrebbe rappresentare pienamente la tensione di uno stato terrorizzato dalla recente perdita di un presidente (Kennedy) e catapultato all’interno di una dimensione mediatica, il cui apice sarà proprio la contemporanea (allora) elezione di un attore (Reagan) come governatore della California.
Di questa tensione - che ha saputo anticipare l’insensato orrore rappresentato negli anni ’70 da Wes Craven e Tobe Hooper - partorita da una gioventù bruciata e costantemente in cerca di un brivido e di una indefinita libertà sessuale (che sia frutto del femminismo o di una nascente cultura Hippy) sono giunte tracce fino ai giorni nostri.
Primo debitore, per cifra, è Quentin Tarantino (che peraltro ha sempre affermato di voler girare un remake del titolo in questione) la cui recente propensione al Girl Power ricalca fedelmente il modello di donna dominatrice, rock e altamente erotico portato alla ribalta da personalità del calibro di Tura Satana, vera e propria musa di una (contro)tendenza gotica post-moderna.
Ma forse il più sentito omaggio è riuscito a darlo Alex De la Iglesia, che con il suo Perdita Durango ha dato vita ad una favola pulp, il cui nucleo centrale ha molto in comune con il film di Meyer, sebbene incentrato su un gioco di coppie rigorosamente etero, sulla scia dei Natural Born Killers di Stone.
Certo, a guardar bene il “Russ-pensiero” non ha solo contaminato il patinato panorama cinematografico.
Le Spice Girls ne sanno qualcosa, dato che ai tempi gli hanno dedicato anche un video.
Signore e signori, benvenuti alla violenza!

16 commenti:

Luciano ha detto...

Ho nostalgia di questo film, per me il migliore girato da Russ Meyer.

Noodles ha detto...

Ne ho visto un pezzettino, una notte, grazie a Ghezzi, ma nn finii il film. M quella sequenza la trovai interessante. sono colpevolmente ignorante su Meyer, pur essendo, come lui, un estimatore di una certa zona femminile (anche se le sue attrici più - troppo - gonfiate non è che siano proprio una mia passione ^^).
Qualche consiglio di visione?

FiliÞþØ ha detto...

ç luciano: concordo, anche per me è il migliore (tra quelli che ho visto).

@ noodles: spero tu riesca a leggere in tempo, perchè stanotte, all'una su rai 3 c'è Mondo Topless, si tratta di un "nudie Documentary", a suo modo interessante...
Per me Faster Pussycat è il migliore, ma conta che non li ho visti tutti, comunque posso anche consigliarti Lorna.
Prossimamente vedrò Motorpsycho e Vixen...

Anonimo ha detto...

Questo nemmeno lo conoscevo, ma sono sicura che sarebbe un film nelle mie corde!! Aggiungo alla lista infinita dei recuperi!!

Alessandra

Anonimo ha detto...

gran film, appoggio te e luciano, il migliore di russ, sicuramente.
simone

Valido ha detto...

Mondo Topless best film ever. By anyone. Fine della discussione.

Roberto Fusco Junior ha detto...

Meyer: un gigante, un maestro, un geniaccio.

FiliÞþØ ha detto...

@ alessandra: si si, aggiungi assolutamente!

@ simone: io sono molto curioso di vedere Motorpsycho, anche perchè mi piace il gruppo musicale omonimo...

@ valido: beh si...da un certo punto di vista ti appoggiamo...io e tutti gli amici del bar dello sport!;)

@ roberto fusco junior: assolutamente!

iggy ha detto...

Perdona l'OT Filippo, ma stai seguendo la nuova versione di SUPERCAR? Mi risulta un cameo di Hasselhoff nella puntata pilota: non credo tu debba privartene! :)))

FiliÞþØ ha detto...

nuova serie di supercar?!?
Ma dove la fanno?
Ogni tanto rivedo la mattina - e non senza un po' di commozione - la vecchia, con il mio caro David, ma di questa non sapevo niente...

Grazie per la chicca cmq, se esiste un episodio del genere deve essere assolutamente mio!;)

Alicesu ha detto...

Ce l'ho e mi incuriosisce moltissimo...

iggy ha detto...

Filippo ecco la scheda:

http://www.imdb.com/title/tt1114258/

Mi sembra di capire siano stati fatti dei film per la tv e poi è partita proprio una nuova serie. In Italia non è ancora stata trasmessa, ma online trovi puntate e sottotitoli...

honeyboy ha detto...

lo voglio recuperare, mi incuriosisce assai
vado a cercarlo ^^

FiliÞþØ ha detto...

@ iggy: beh, inutile dire che l'episodio con david deve essere assolutamente mio!^^

@ honeyboy: recupera assolutamente!

olocausto random ha detto...

forse a qualcuno fara' piacere: recentemente tera patrick ha detto a tarantino che le piacerebbe se girasse il seguito/remake/salcazzo di questo film con tera nel ruolo della protagonista. cosi' a naso non credo che tera impieghera' molto tempo per convincerlo, bassista dei biohazard permettendo.

FiliÞþØ ha detto...

avevo sentito qualcosa a proposito...se non ricordo male Tarantino voleva nel progetto anche Britney Spears.
Per quanto riguarda Tera Patrick, non posso che essere contento...
Evan Seinfeld non penso possa fare storie...secondo me basta dargli una cassa di birra ed è contento...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...