lunedì 5 novembre 2007

La terza madre

La terza madre (2006, regia Dario Argento)



All’interno di una Roma ricca d’odio e violenza (ma paurosamente vuota) Asia Argento si muove più spaesata che mai, alla ricerca di una Mater Lacrimarum (mi dicono la più terribile) versione Pin Up, unica e temibile causa di tale scompiglio.
Dopo trent’anni, di quel glorioso passato (e mi riferisco più a Suspiria che a Inferno) è rimasta solo una vaga parentela Anagrafica. Perché questo terzo capitolo veramente non ha nulla che lo possa accostare ai precedenti (che fine hanno fatto le bellissime musiche del primo, o quegli splendidi è inquietanti giochi di luce?).
Nel tentativo di ricreare(inutilmente) le affascinanti atmosfere “old school” di un tempo, le buone occasioni si sprecano:
L’Horror diventa pornografia (nuda, cruda e a tratti volgare), la storia un puro pretesto e quella capitale, che tanto dovrebbe turbare lo spettatore, riesce solo a far ridere.
Asia Argento, totalmente fuori luogo, sembra recitare con un enorme punto interrogativo sulla testa (e, per quanto mi riguarda, dovrebbero doppiarla).
All’interno di un tale disastro le lacrime si sprecano.
Da questo punto di vista la “siliconata” Mater Lacrimarum non poteva fare di meglio:
Più triste di così…



19 commenti:

Deneil ha detto...

io sto cercando di recuperare su argento proprio in questi giorni quindi credo che tornerò a commentare qui più tardi ma comunque se lo dici anche tu che fa pena è davvero grave..povero argento..eh si magari è al caldo a godersi la vita e noi siam ancora qui a vederci i filmacci del suo fratello scemo..ma tranquillo che è in buona compagnia tra ex campioni ed ex geni...

Lilith ha detto...

Asia sembra sempre che strilli, Roma, tutto sommato, non è molto più incasinata che in un giorno di sciopero dei mezzi. E sul porno: bè è soft, ma è quello.

Anonimo ha detto...

Mamma mia...concordo al 100%. Ne ho scritto anche io una recensione...che sconforto!
Ale55andra

filippo ha detto...

@ deneil: vedili cmq tutti e tre...ti avverto però, vederli a poco tempo di distanza fa ancora più male...

@ lilith: quindi nei giorni di sciopero si gettano i bambini dai ponti?^^
Asia, si limitasse solo a strillare...

@ ale55andra: beh...finora siamo tutti d'accordo...

Anonimo ha detto...

Da notare che quello che sta scrutando l'occhio di Asia è uno dei Carramba boys! E abbiamo detto tutto...
Ale55andra

Mr. Hamlin ha detto...

Sintetico e graffiante come sempre, complimenti!

Molte meno lodi invece ad Argento. Ce lo siamo giocati da troppi anni ormai...

Persino un mio amico, tra i più grandi esegeti di Argento, ne ha detto male. Sto cercando di convincerlo a darmi l'ok per ospitare la sua recensione sul mio blog. Se ne leggerebbero delle belle!

Luciano ha detto...

Allora tutti d'accordissimo. Non andrò a vederlo (anche perché ho smesso da tempo di vedere i film di Dario Argento) e forse non lo vedrò neppure sul DVD (credo). Ciao Filippo. Grazie.

filippo ha detto...

@ ale55andra: ah...questo non lo sapevo...di bene in meglio...

@ mr hamlin: grazie per i complimenti...^^

@ luciano: scelta saggia la tua!;)

Mr. Hamlin ha detto...

Sono complimenti meritati. Difficilmente lodo immotivatamente.
Peccato solo per Argento... un tempo era un buon regista ("maestro", come lo definiscono in molti, forse è eccessivo)

filippo ha detto...

maestro è forse eccessivo...personalmente non mi ha mai fatto impazzire, ma ha fatto film validissimi...ovviamente tutti nel primo periodo...^^

Mr. Hamlin ha detto...

Appunto quanto dicevo io, maestro è decisamente eccessivo.
Buon regista invece lo definiva bene, almeno prima di "Opera" e robaccia successiva.

filippo ha detto...

cmq quello che più ho odiato è stato Il fantasma dell'opera...
Giuro, ho provato a vederlo non so quante volte e non sono mai arrivato alla fine...

Mr. Hamlin ha detto...

Io invece non ho neppure iniziato. Mi sono bastate le pessime recensioni lette...

filippo ha detto...

cmq ormai è una questione di principio...al prossimo passaggio in tv lo vedo fino alla fine.
Sento che dopo questo potrò fare qualsiasi cosa...^^

Mr. Hamlin ha detto...

Come prossimo passo ti avrei consigliato il riuscire a promuovere l'ultimo Avati. Ma... ops... l'hai già fatto... :-)

filippo ha detto...

beh...potrei fare ancora di più...tipo convincere bocchi dell'errore commesso...;)

Mr. Hamlin ha detto...

A tuo rischio e pericolo. Non si sa mai che voglia qualcosa in cambio... :-)

filippo ha detto...

ehm...effettivamente non avevo riflettutto bene sulle possibili conseguenze...ritiro tutto!^^

Mr. Hamlin ha detto...

Credo proprio ti convenga... :-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...